Per preparare la salamoia far bollire e sciogliere in acqua del sale da cucina nella dose di grammi 100 ogni litro. Dopo 20-30 giorni rifare la salamoia al 12% con gusti di timo, alloro, rosmarino fatti bollire assieme. Naturalmente la salamoia è pronta solo quando è completamente fredda. Prima di chiudere la damigiana tagliare in due un limone e mettercelo dentro.
Dopo tre mesi sarà bene fare una ulteriore salamoia al 6% per avere una perfetta conservazione delle olive. A questo punto le olive avranno perso il gusto amarognolo e si potrà incominciare ad usarle. Sarà cosa naturale la formazione in superficie di un innocuo leggero strato bianco che potrà essere facilmente levato con un cucchiaio. Mantenere le olive sempre immerse nel liquido nel quale si conserveranno per un lunghissimo tempo."> Amica Tavola: OLIVE IN SALAMOIA ALLA LIGURE
Ricetta
OLIVE IN SALAMOIA ALLA LIGURE

Codice ricetta: 2801

 

Categoria: Confetture e conserve

Regione: LIGURIA

Ingredienti:

Olive intere, 300 gr di sale, acqua, timo, alloro, rosmarino, 1 limone

Preparazione:

Per chi ha un ulivo nel giardino e non sa come conservare a lungo i frutti, questo è il tradizionale metodo di conservazione. Scegliere olive di buona maturazione raccolte a mano direttamente dall'albero. Il periodo ottimale di raccolta è tra gennaio e marzo, a seconda della regione. Metterle in un recipiente sufficientemente grande, immerse in acqua fresca abbondante. Cambiare l'acqua totalmente ogni giorno mescolando ma avendo cura di non ammaccare i frutti con urti violenti. Dopo venti giorni mettere le olive in un vasetto o, meglio ancora, in una damigiana di vetro dalla "bocca larga".
Per preparare la salamoia far bollire e sciogliere in acqua del sale da cucina nella dose di grammi 100 ogni litro. Dopo 20-30 giorni rifare la salamoia al 12% con gusti di timo, alloro, rosmarino fatti bollire assieme. Naturalmente la salamoia è pronta solo quando è completamente fredda. Prima di chiudere la damigiana tagliare in due un limone e mettercelo dentro.
Dopo tre mesi sarà bene fare una ulteriore salamoia al 6% per avere una perfetta conservazione delle olive. A questo punto le olive avranno perso il gusto amarognolo e si potrà incominciare ad usarle. Sarà cosa naturale la formazione in superficie di un innocuo leggero strato bianco che potrà essere facilmente levato con un cucchiaio. Mantenere le olive sempre immerse nel liquido nel quale si conserveranno per un lunghissimo tempo.

Bookmark and Share

 

Vedi tutte le ricette della Regione LIGURIA.

Vedi i prodotti agro-alimentari tradizionali della Regione LIGURIA.

 


©Aspider.it 2022 - Tutti i diritti riservati