Si possono usare anche le bacche di Mirabolano (o Prunus Cerasifera), che è il comunissimo pruno ornamentale da giardino di varietà "Pissardi", di origine balcanica, con le foglie intensamente colorate di rosso-bruno a fiori numerosi e di colore rosa (fioritura prima della fogliazione) e bacche rosse. La bacca è poco saporita e un pò tannica, ma se si usa bene lo zucchero, può sostituire le varietà alimentari e dona un bellissimo colore rosso (si usa anche per certe marmellate un pò aspre) ed è completamente priva di costi, in quanto si trova comunemente nei giardini."> Amica Tavola: PRUGNOLINO
Ricetta
PRUGNOLINO

Codice ricetta: 2755

 

Categoria: Cocktail e bevande

Regione: EMILIA ROMAGNA

Ingredienti:

1 kg. di susine rosse selvatiche (Prunus Silvatica L.) - 1 lt. di alcool da alimenti - 500 gr. di zucchero

Preparazione:

Occorrono 1 kg di susine rosse selvatiche (Prunus silvatica L.) lavate ed asciugate per 12 ore su canovaccio di cotone bianco ed asciutto; si mettono in un vaso a macerare con 1 litro di alcool puro al 95% e 500 g di zucchero per 30 giorni. Si filtra e si imbottiglia. Si deve consumare dopo almeno 1 anno di stagionatura in cantina. Il Prugnolino è un liquore rarissimo ma squisito e paragonabile al miglior Cherry inglese.
Se al posto del Prunus Silvatica, si usano le bacche di pruno selvatico (Prunus Spinosa), si ottiene il Brugnolino (con la "B"), liquore tipico della Val di Taro (PR) ora diffusosi in tutta la provincia e nelle provincie limitrofe, meno delicato del precedente, che alcuni aromatizzano con la cannella.
Si possono usare anche le bacche di Mirabolano (o Prunus Cerasifera), che è il comunissimo pruno ornamentale da giardino di varietà "Pissardi", di origine balcanica, con le foglie intensamente colorate di rosso-bruno a fiori numerosi e di colore rosa (fioritura prima della fogliazione) e bacche rosse. La bacca è poco saporita e un pò tannica, ma se si usa bene lo zucchero, può sostituire le varietà alimentari e dona un bellissimo colore rosso (si usa anche per certe marmellate un pò aspre) ed è completamente priva di costi, in quanto si trova comunemente nei giardini.

Bookmark and Share

 

Vedi tutte le ricette della Regione EMILIA ROMAGNA.

Vedi i prodotti agro-alimentari tradizionali della Regione EMILIA ROMAGNA.

 


©Aspider.it 2014 - Tutti i diritti riservati